IL MONDO IMMOBILIARE E’ CAMBIATO…LA CRISI COME OPPORTUNITA’!!!

comprami

I ruoli sono invertiti…. se prima bastava costruire qualsiasi immobile e si vendeva, oggi chi acquista vuole qualcosa che non sia la solita casa.

Si e’ vero….. il  panorama immobiliare italiano è sbilanciato con tanta “offerta”, ma non e’ vero che non esiste “domanda” .

Operatori non illudetevi che il mercato immobilare riprenda secondo i canoni che conosciamo; SVEGLIATEVI, non prendetevi in giro.

Negli ultimi decenni la casa si è acquisita non per le esigenze ma per la disponibilità economica che si aveva a disposizione.

Convinciamoci che la casa e’ per chi la abita, non per chi la costruisce.

Compreso questo, abbiamo deciso di attivare:

Laboratori di “Valorizzazione e progettazione partecipata”.

Il futuro e’ nelle mani di Committenti mecenati, progettisti virtuosi, mastri costruttori.

Il risparmio del suolo, criteri antisismici, efficienza energetica, la salubrità, sono obbiettivi che potranno essere centrati soprattutto attraverso la demolizione e ricostruzione degli edifici esistenti, edifici peraltro gia’ in difficolta’ ad accogliere le tecnologie attuali, figuriamoci quelle dei prossimi anni.

Per fare questo  si deve insistere su un mix di ingredienti: criteri trasparenti di valutazione del patrimonio esistente che ne favorisca l’acquisto, provvedimenti fiscali che aiutino si, la mera manutenzione e riqualificazione degli immobili, ma incentivino pesantemente gli interventi di demolizione e ricostruzione. E’ infatti solo con questi ultimi che si otterrà un patrimonio sicuro sismicamente, efficace ed efficiente dal punto di vista energetico ed ambientale.

Prossimo obbiettivo attivare un laboratorio  tecnico emozionale che sviluppi la cultura del “farsi una casa” anche in condominio.

Stop al consumo del suolo, via alla RIGENERAZIONE URBANA!! 

Annunci

“COSTRUIAMOCI LA NOSTRA CASA APPASSIONATAMENTE” idea per un “format” televisivo?

“COSTRUIAMOCI LA NOSTRA CASA APPASSIONATAMENTE” ecco il titolo per un nuovo format televisivo.

Segnalo un’intervento immobiliare “sui generis” che abbiamo volontà di avviare a Jesi, citta’ marchigiana del “Verdicchio e della Scherma”.
Si tratta della demolizione e ricostruzione di una  Villa datata, un vecchio edificio in centro, da diverso tempo in vendita, dove abbiamo progettato di realizzare 4 unita’ abitative di pregio.
La comunicazione ufficiale  e’ partita, i prossimi giorni incontreremo i potenziali acquirenti interessati e selezionati.
Lo consideriamo un laboratorio oltre che tecnico, emozionale, per capire come far tornare la cultura del “costruirsi una casa”.
Oggi la casa si acquista non per le esigenze ma per la disponibilita economica che si ha a disposizione.
Il risparmio del suolo, i criteri antisismici, l’efficienza energetica, sono obbiettivi che potranno essere centrati soprattutto attraverso processi di demolizione e ricostruzione degli edifici esistenti, immobili peraltro gia’ in difficolta’ ad accogliere le tecnologie attuali, figuriamoci quelle dei prossimi anni.
Ci piace spostare il “focus” dei ns clienti dal luogo “dell’acquisto” a quello “dell’esperienza”, chi la condividera’ non comprera’ una casa , ma vivrà un processo emozionale……. di progettazione e costruzione della ” sua casa” ….attuando le proprie idee e ottimizzando le risorse.
Da qui l’idea di sondare l’interesse per la realizzazione di un format, tutto italiano, : “COSTRUIAMOCI LA NOSTRA CASA APPASSIONATAMENTE”.
Gli acquirenti parteciperanno con le loro ansie, le loro incertezze, ma con grande soddisfazione economica ed emozionale alla progettazione e costruzione della loro casa.
L’iniziativa vi incuriosisce? Sentiamoci!

LA CASA IDEALE…..E’ COME IL PARTNER IDEALE!!!

Rilancio con piacere un articolo pubblicato da Lorenzo Durand.

La casa ideale e’ proprio come il partner ideale.

Non bastano i criteri di misura, bellezza, funzionalità assoluti.

La  casa deve trasmetterti emozioni,  la cui percezione,  come nella scelta del partner, non possono essere che individuali.

http://www.creativefengshui.it/approfondimenti/la-casa-ideale-come-il-partner-ideale/

PROCESSO DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA PER UN EDIFICIO RESIDENZIALE A JESI (AN)

Questo slideshow richiede JavaScript.

VALORIZZAZIONE PARTECIPATA Ville in citta’ a Jesi

La crisi vista come opportunità.

Tanti sono gli immobili da valorizzare.

Scomparsi gli operatori in grado di acquistare, progettare, trasformare immobili , stile anni 2000.

Innumerevoli i progettisti di valore, giovani e non.

Pochi e sempre piu’ esigenti gli acquirenti.

Da qui l’esperimento, attivare il “quadrilatero magico” dei protocolli emozionali, far trovare intorno ad un tavolo gli attori del procedimento economico immobiliare:

– chi vuole vendere il proprio edificio vetusto;

– chi sogna e progetta;

– chi costruisce;

– chi acquista;

tutti in un tavolo coordinato con tecniche di “facilitazione” al fine che tutti ottengano la propria soddisfazione.

“Muovere l’immobile” la ns sfida, il nostro futuro, consci dei concetti di risparmio del suolo, del recupero del patrimonio edilizio esistente, della rigenerazione urbana.

Ville di Città la nuova sfida di Ingen.

NB: il presente video e’ stato realizzato con: una matita, una chitarra, un iphone e tanta passione.